La grande Scuola dei Piccoli

Nazionale -

Venerdì 25 settembre USB Pubblico Impiego - Comparto Funzioni Locali ha indetto una giornata di sciopero nazionale per il sistema integrato 06: Nidi e Scuole dell'Infanzia a gestione diretta. L'adesione allo sciopero è stata più alta delle nostre previsioni e molte/i lavoratrici /tori hanno partecipato ai vari presidi organizzati, con altri pezzi del mondo della Scuola e insieme agli studenti, in diverse città del nostro paese.

 

A Roma il presidio si è tenuto di fronte al Ministero dell'Istruzione in Viale Trastevere. Una rappresentante 06 di USB è salita insieme alla delegazione sindacale all'incontro con i rappresentanti del ministero.

 

Il nostro intervento all'incontro non è stato esclusivamente per ribadire tutte le criticità vissute quotidianamente sul posto di lavoro: dalla mancanza di investimenti alla stabilizzazione del precariato, all'assenza di un intervento politico più articolato, a tutte le criticità del nostro delicatissimo settore che, come altri, ha subito tagli pluridecennali. Durante l'incontro con la parte ministeriale abbiamo infatti ribadito che lo 06 necessita un cambio di passo e un cambiamento culturale rivoluzionario che metta al centro dell'agenda e del dibattito politico i Nidi e le Scuole dell’Infanzia.

 

La realizzazione di una rete articolata e ben distribuita di servizi pubblici a gestione diretta, rivolti all'infanzia, sul nostro territorio nazionale è lo strumento essenziale per contrastare le disuguaglianze sociali e etniche, la povertà educativa e culturale, la piaga dell'abbandono scolastico e la disoccupazione femminile. Il Miur non può più sottrarsi alle proprie responsabilità e all'impegno politico di far rientrare a tutto tondo il sistema integrato 06 nel sistema di istruzione nazionale.

 

L'incontro si è concluso con l'impegno da parte della delegazione ministeriale di calendarizzare in tempi brevi un incontro specifico sullo 06 con la viceministra Anna Ascani, con delega MIUR all'educazione ed istruzione dalla nascita sino ai 6 anni, compresa la scuola dell'infanzia.

 

Come delegate/i e lavoratrici/tori siamo più che soddisfatte/i delle 2 giornate di mobilitazioni della Scuola e siamo consapevoli che è solo l'inizio di un percorso di lotte e di mobilitazioni che ci vedranno in prima fila insieme a tutti gli altri soggetti coinvolti: con forza e determinazione.

 

 

USB Pubblico Impiego

Comparto Funzioni Locali

Settore Educativo e Scolastico

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni